Welcome to
Mail17/10/2017

Prima di Bartleby
· Home
· M. Cervantes
· G. C. Cortese
· Le Mille e una notte
· A. Pope
· F. Rabelais
· M. Scriblero
· Socrate
Anti-Bartleby
· Home
· A. Camilleri
· A. F. Doni
· G. G. Marquez
· G. Simenon
· I. McEwan
· Masterpiece
· P. Roth
· R. Cotroneo
· V. Sermonti
· Wattpad
· Z. Smith
Nuovi Bartleby
· Home
· R. Alameddine
· S. Arango
· M. Baixauli
· E. Baroncelli
· A. Basso
· D. Benati
· C. Bene
· L. Bianciardi
· H. Brodkey
· E. Buonanno
· J. Cage
· C. Campo
· G. Cappelli
· A. Casas Ros
· A. Delfini
· E. Dickinson
· L. Fadda
· S. Frasca
· W. Gaddis
· T. Gilliam
· K. Godel
· G. Gould
· H. Hancock
· C. Houghton
· J. Gould
· U. Johnson
· A. Judd
· A. Kaurismaki
· Y. Kleyn
· T. Landolfi
· P. Parente
· N. Moretti
· A. Munro
· J. Panahi
· M. Panero
· A. Pizzuto
· N. Pugliese
· F. Recami
· J. R. Ribeyro
· Rodriguez
· L. Saffaro
· F. Santi
· La Scultrice misteriosa
· W. G. Sebald
· P. Sorrentino
· G. Steiner
· P. Vasset
· Anonimo Triestino
· W. Wenders
· The Words
  
Le ultime parole di Tolstoj
"Alla fine dei suoi giorni, Tolstoj vide nella letteratura una maledizione e la rese il più ossessivo oggetto del suo odio. Rinunciò allora a scrivere, perché disse che la scrittura era la massima responsabile del suo fallimento morale.
E una notte scrisse sul proprio diario l'ultima frase della sua vita, una frase che non riuscì a terminare: 'Fais ce que dois, advienne que pourra' (Fai quello che devi, succeda quel che succeda).
Si tratta di un proverbio francese che a Tolstoj piaceva molto. La frase rimase così:
Fais ce que dois, adv. .
Nella fredda oscurità che precedette l'alba del 28 ottobre 1910, Tolstoj, che aveva ottantadue anni e in quel momento era lo scrittore più famoso del mondo, uscì in segreto dalla sua ancestrale residenza di Jasnaja Poljana e intraprese l'ultimo viaggio. Aveva rinunciato per sempre alla scrittura e, con lo strano gesto della sua fuga, preannunciava la coscienza moderna secondo cui tutta la letteratura è la negazione di se stessa.
Dieci giorni dopo la sua scomparsa, morì nella casa di legno del direttore della stazione ferroviaria di Astapovo, un villaggio di cui pochi russi avevano sentito parlare. La sua fuga aveva avuto un brusco finale in quel luogo triste e remoto, dove lo avevano obbligato a scendere da un treno diretto al Sud. L'esposizione al freddo nei vagoni di terza classe del treno, senza riscaldamento, pieni di fumo e correnti d'aria, gli aveva provocato una polmonite. Dietro di lui rimaneva la sua casa di famiglia abbandonata, e sul suo diario - anch'esso abbandonato dopo sessanta-tré anni di fedeltà - l'ultima frase della sua vita, la frase interrotta, persa nel suo deliquio bartleby:
Fais ce que dois, adv...
Molti anni dopo Beckett dirà che persino le parole ci abbandonano e che con questo si è detto tutto."
Enrique Vila-Matas, Bartleby e compagnia. Feltrinelli, Milano 2002, pp. 179-180
Dopo Bartleby
· Home
· F. Alfau
· M. Antonioni
· C. Asselineau
· H. de Balzac
· B. Bazlen
· S. Beckett
· P. Bello
· M. Benabou
· T. Bernhard
· R. Bolano
· H. Boll
· J. L. Borges
· E. Bove
· R. Brautigan
· H. Broch
· P. Celan
· D. Del Giudice
· E. Ferrante
· E. Flaiano
· C. E. Gadda
· R. Gary
· A.Gaudì
· A. Gide
· N. Gogol
· P. Handke
· E. Hemingway
· E.T.A. Hoffmann
· H. von Hofmannsthal
· B. Keaton
· R. Magritte
· S. Mallarmé
· G. Manganelli
· F. Marboeuf
· M. Jung
· G. de Maupassant
· T. Monk
· A. Monterroso
· R. Musil
· G. Perec
· F. Pessoa
· M. Robson
· J. Rulfo
· J. D. Salinger
· J. Saramago
· A. Savinio
· J. Strick
· A. Tabucchi
· L. Tolstoj
· B. Traven
· P. Valery
Su Bartleby
· Home
· G. Agamben
· G. Aldair
· La Biblioteca di inediti
· G.P. Brunetta
· P. Dorfles
· P. Febbraro
· Il Funambolo
· B. M. Garavelli
· Homo Scrivens
· J.-Y. Jouannais
· Il libro dei libri perduti
· Mirabilia
· P. Odifreddi
· M. Recalcati
· G. van Straten
· E. Vila-Matas
· P. Zaoui
Contatore
Total Page Views
3,368,539

Montly Page Views
16,699