Welcome to
Mail16/12/2017

Prima di Bartleby
· Home
· M. Cervantes
· G. C. Cortese
· Le Mille e una notte
· A. Pope
· F. Rabelais
· M. Scriblero
· Socrate
Anti-Bartleby
· Home
· A. Camilleri
· A. F. Doni
· G. G. Marquez
· G. Simenon
· I. McEwan
· Masterpiece
· P. Roth
· R. Cotroneo
· V. Sermonti
· Wattpad
· Z. Smith
Nuovi Bartleby
· Home
· R. Alameddine
· S. Arango
· M. Baixauli
· E. Baroncelli
· A. Basso
· D. Benati
· C. Bene
· L. Bianciardi
· H. Brodkey
· E. Buonanno
· J. Cage
· C. Campo
· G. Cappelli
· A. Casas Ros
· A. Delfini
· E. Dickinson
· L. Fadda
· S. Frasca
· W. Gaddis
· T. Gilliam
· K. Godel
· G. Gould
· H. Hancock
· C. Houghton
· J. Gould
· U. Johnson
· A. Judd
· A. Kaurismaki
· Y. Kleyn
· T. Landolfi
· P. Parente
· N. Moretti
· A. Munro
· J. Panahi
· M. Panero
· A. Pizzuto
· N. Pugliese
· F. Recami
· J. R. Ribeyro
· Rodriguez
· L. Saffaro
· F. Santi
· La Scultrice misteriosa
· W. G. Sebald
· P. Sorrentino
· G. Steiner
· P. Vasset
· Anonimo Triestino
· W. Wenders
· The Words
  

Un brutto vizio

"Se leggere è un vizio, non che scrivere sia una gran virtù. Un romanzo o un volumetto di versi sono merci non richieste. Allora, perché tanto scrivere invano? Si diceva in tempo di grandi ottimismi che scrivere è un'impellenza, che chi scrive è obbligato a scrivere da un prepotente moto interiore. Può darsi; quantunque sulla ambigua prepotenza dei moti interiori ci sarebbe molto da discutere". In ogni caso Vittorio Sermonti da più di sessant'anni è anagraficamente uno scrittore: cioè "uno degli happy few che debbono la propria miseria all'ostinato esercizio della scrittura". Qui raccoglie, ordina, disordina il frutto multiforme del suo vizio, che non si limita a riflettere sui meccanismi segreti della poesia, ma si avventura a intervistare Marco Aurelio e Giulio Cesare, a redigere un paio di libretti d'opera, a tradurre in versi due classici di teatro, a scrivere racconti, epigrammi, aforismi e una tragica cronistoria del terremoto dell'Irpinia. La voce è sempre la sua, l'acume è inconfondibile, l'intelligenza è quella colta e libera di chi sta al mondo da ottantasei anni. Un percorso sorprendente a ogni pagina, condotto "con la perseveranza, con l'abnegazione, con l'inconfessabile voluttà" con cui si coltivano i vizi più radicali.
Dopo Bartleby
· Home
· F. Alfau
· M. Antonioni
· C. Asselineau
· H. de Balzac
· B. Bazlen
· S. Beckett
· P. Bello
· M. Benabou
· T. Bernhard
· R. Bolano
· H. Boll
· J. L. Borges
· E. Bove
· R. Brautigan
· H. Broch
· P. Celan
· D. Del Giudice
· E. Ferrante
· E. Flaiano
· C. E. Gadda
· R. Gary
· A.Gaudì
· A. Gide
· N. Gogol
· P. Handke
· E. Hemingway
· E.T.A. Hoffmann
· H. von Hofmannsthal
· B. Keaton
· R. Magritte
· S. Mallarmé
· G. Manganelli
· F. Marboeuf
· M. Jung
· G. de Maupassant
· T. Monk
· A. Monterroso
· R. Musil
· G. Perec
· F. Pessoa
· M. Robson
· J. Rulfo
· J. D. Salinger
· J. Saramago
· A. Savinio
· J. Strick
· A. Tabucchi
· L. Tolstoj
· S. Tonietto
· B. Traven
· P. Valery
Su Bartleby
· Home
· G. Agamben
· G. Aldair
· La Biblioteca di inediti
· G.P. Brunetta
· P. Dorfles
· P. Febbraro
· Il Funambolo
· B. M. Garavelli
· Homo Scrivens
· J.-Y. Jouannais
· Il libro dei libri perduti
· Mirabilia
· P. Odifreddi
· M. Recalcati
· G. van Straten
· E. Vila-Matas
· P. Zaoui